Sicurezza informatica Online come proteggersi sul web

I pericoli alla sicurezza informatica.

I rischi legati alla sicurezza informatica ai quali siamo esposti quando navighiamo sono di diversi tipi, ad esempio:

  • furto di informazioni e dati sensibili;
  • monitoraggio delle operazioni effettuate online;
  • blocco di dati o di servizi in cambio di soldi.

Per questa serie di problematiche e non solo, è necessario adottare misure di sicurezza al fine di difendere i dati personali. Vediamo cosa possiamo fare.

Utilizzare password sicure e mai scontate.

Una password sicura deve soddisfare determinate caratteristiche:

  • deve avere una lunghezza minima, composta da almeno 8 caratteri;
  • deve contenere lettere maiuscole, minuscole, numeri e caratteri speciali;
  • evitare sempre di utilizzare informazioni personali;
  • la password dovrebbe essere univoca non utilizzare cioè la stessa password in più siti.Per gestire le password puoi utilizzare un password manager, come Dashlane, per gli smartphone e Lastpass per il PC.

Attenzione alla Posta elettronica

Verificare sempre il mittente della email prima di scaricare eventuali allegati o cliccare su dei link con richieste particolari.

In particolare prestare sempre attenzione a:

  • email con allegato e mittente sconosciuto evitare di fare qualsiasi azione;
  • verificare la sicurezza dei collegamenti presenti nella email e degli allegati:
  • Per verificare la sicurezza di un sito web, linkato nella email, bisogna controllare con il mouse il formato dell’allegato e i collegamenti presenti nel testo.
  • Evitare di aprire allegati con estensione:” nomefile.zip, nomefile.exe“.

Le reti Wi-Fi pubbliche

Ogni volta che si naviga su Internet il trasferimento dati e le comunicazioni devono avvenire in modo sicuro. La sicurezza è messa a rischio ogni qual volta la connessione avviene a reti non sicure come connessioni WiFi pubbliche o gratuite (aeroporti, alberghi, ecc.). In questi casi le configurazioni di Rete potrebbero:

  • non implementare la sicurezza ai massimi livelli;
  • essere attaccabili;
    perciò utilizzare sempre connessioni a Reti sicure (VPN). La Virtual Private Network è una connessione privata, creata per garantire sicurezza e anonimato alla navigazione, attraverso protocolli di cifratura.

E’ possibile connettersi ad una VPN tramite:

  • Personal Computer;
  • Smartphone;
  • Tablet.

I software di protezione. Gli antivirus.

Fondamentale utilizzare software di protezione che proteggono il tuo PC ed anche la tua azienda. Gli strumenti che puoi utilizzare sono:

  • antivirus: rileva ed elimina programmi considerati pericolosi all’interno del computer. Questo è possibile grazie alla scansione della memoria e di tutti i file;
  • antispam: permette di scansionare le email in entrata e cestinare quelle che sono ritenute dannose o pericolose.
  • firewall: controlla il traffico di dati e blocca le trasmissioni pericolose o indesiderate in base a una serie di regole specifiche. La maggior parte dei firewall dispone di norme standard a cui l’utente finale può aggiungere altre personalizzate, in base alle proprie necessità.

Comunque non basta installare questi software di protezione e poi fare la scansione solo di rado,  la scansione e l’aggiornamento di questi programmi deve essere fatta con regolarità, poiché con gli attacchi informatici non si scherza!